Port PVEV

Porto di Valletta

Logo Porto Pvev
ENGLISH VERSION Inglese
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Porto di Valletta
Home » Luoghi » Malta » Porto di Valletta

POSIZIONE Valletta si trova nella costa SE dell’isola di Malta.

Presentazione
Il Porto di Valletta è un porto naturale dalle acque profonde, che si estende per circa 3.6 km, protetto da due argini che lo mettono al sicuro da qualsiasi condizione atmosferica durante tutto l’anno.  Esso è dotato di una serie di banchine multifunzione, principalmente utilizzate per l’attracco di navi da crociera. La profondità delle acque varia da 5.0 a 15.0 m.  Sono disponibili servizi di riparazione, ormeggio, operazioni di trasbordo, servizi deposito e stoccaggio. Per tradizione, il porto è sempre stato di natura prettamente commerciale e navale, essendo in grado di fornire una serie abbastanza ampia e completa di servizi nautici-marittimi.

Il Traffico portuale in cifre
Circa 1.800.000 tonnellate di merci; 502.000 tonnellate di volumi solidi; 1.000.000 tonnellate di merci liquide; 820.000 tonnellate di merci in container; circa 420.000 passeggeri di crociera; 200.000 passeggeri di traghetti e più di 4.000 imbarcazioni attraccate all’anno.

Informazioni prima dell’arrivo (ETA)
Le informazioni relative all’arrivo devono essere inviate alla sezione Traffic Management almeno due ore prima dell’arrivo previsto. Anche per le imbarcazioni che trasportano merci pericolose è richiesto un preavviso di 48 ore. Le informazioni vanno notificate attraverso il Portnet System.

Comunicazioni
Canale Radio, 9HD, attivo h24 con WT, RT, e VHF.
Il radio telefono funziona sulla frequenza 2625 HZ.
Frequenza di ascolto 2182 kHz.
VHF: Port & Pilots: Ch 12, 16; 11, 14.
Tugs: Ch 16; 06, 11, 12, 14.
Small craft: Ch 09.

Regole Sanitarie
La licenza ad entrare in porto viene data dopo accurata ispezione da parte degli ispettori doganali e del servizio immigrazione. Il comandante dovrà dichiarare l’ultimo porto in cui è avvenuto approvvigionamento di cibo e acqua. Non si presenta alcuna difficoltà se l’ultimo porto è considerato libero da malattie di tipo contagioso. E’possibile rinnovare in porto le opportune certificazioni medico/sanitarie. 

Controlli doganali e Immigrazione
Controlli doganali: Il Comandante deve dichiarare qualsiasi ammontare di denaro che verrà prodotto dalla nave, ad esempio il salario dell’equipaggio. Concessione per ufficiale: Una bottiglia di alcool e 200 sigarette alla settimana per ciascuno. Concessioni per l’equipaggio: 200 sigarette ogni settimana. Le pene per casi di inadempienza variano dalla confisca dei beni a pene di tipo pecuniario, a seconda dei casi. Gli effetti personali dell’equipaggio devono rimanere a bordo in ogni caso.

Immigrazione
Al Comandante verrà chiesto di verificare l’eventuale presenza di passeggeri clandestini a bordo. Gli ufficiali dell’Immigrazione ispezioneranno l’equipaggio e la lista dei passeggeri all’arrivo. Nel caso in cui la cittadinanza di un potenziale nuovo membro dell’equipaggio o passeggero dovesse richiederlo, dovranno essere prodotti appositi visti di ingresso o transito. Le necessarie informazioni dovranno essere comunicate con 2/3 giorni di preavviso.

Bandiere
La bandiera maltese deve essere issata all’arrivo. L’uso di altre bandiere dipende dalle condizioni sanitarie a bordo, dal tipo di merci trasportato o da altre speciali situazioni.

Disposizioni generali
Tutte le imbarcazioni all’interno del Porto di Malta devono rispettare le normative poste in essere dall’Autorità dei Trasporti ai sensi dell’Atto n. XV del 2009, del Port Regulation del 1996, del Dock Safety Regulation del 1953, il Dangerous Cargo Ships, Marine Terminals e il Facilities and Bunkering Regulations del 1996 e ogni altra direttiva emanata dal Ports & Yachtind Directorate.  Le checklist per il controllo delle merci pericolose eventualmente trasportate, devono sempre essere presentate in anticipo alle autorità competenti. C’è un limite di velocità di 10 nodi quando ci si avvicina ad un miglio della costa.

NAVIGAZIONE

Confini Portuali
I confini del porto sono delimitati dai due bracci laterali (35°54.2'N 014°31.5'E).

Pilotaggio
Il pilotaggio è obbligatorio per le imbarcazioni che eccedono i 500GT. La stazione di pilotaggio è collocata a 35°54.9'N 014°32.3'E. In condizioni meteorologiche sfavorevoli i piloti imbarcano all’interno dl Porto, a seconda della dimensione dell’imbarcazione, in condizioni favorevoli invece si imbarca vicino alla linea di boe luminose di Valletta. Le imbarcazioni devono comunicare le proprie ETA entro due ore dall’arrivo e confermarle almeno 30 minuti prima dell’arrivo. Il capitano viene contattato ad una distanza di 2 miglia marine dalle boe. Priorità di attracco viene data alle navi da crociera.

Ancoraggio
La principale area di ancoraggio per le navi di grandi di dimensioni o in sosta, si trova a Hurd Bank, a circa 12 miglia marine a NE di Valletta, profondità di 24-27 m. In inverno un’ancora extra è richiesta per evitare fenomeni di dragaggio.

Variazione delle maree e correnti
MHWS, 0.69m, MHWN, 0.61m, MLWN, 0.57m, MLWS, 0.49m.

Condizioni Meteo
I venti soffiano soprattutto da Nord Est e da Ovest

Principali ausili alla navigazione
Lighthouse: 35°54.2'N 014°31.2'E, Fl (3) 15s 49m 19M.

Charts: BA 177, 194, 2538, 2537, 211 A, B, C, D, E, F, 36. Admiralty Pilot NP45, NP286(3)Vol 6 (3).

Gestione del traffico portuale
Le istruzioni alle imbarcazioni sono inviate tramite il Vessel Traffic Service (VTS).

Restrizioni
Le imbarcazioni di grosse dimensioni possono attraccare solo nelle ore diurne.

Rimorchiatori
I rimorchiatori sono gestiti dalla Tug Malta, tra Valletta e Marsaxlokk, attraverso un ampio numero di imbarcazioni tutte dotate di sistemi anti incendio e kit di salvataggio. Per maggiori informazioni: www.tugmalta.com

Guardia Costiera
La ricerca e il salvataggio sono garantiti dalle preposte forze armate maltesi entro un raggio di 50 miglia marine.

Facilities

1 gru mobile x250ton, 2 gru mobilix75ton, 6 furgoni elettrici, 2 muletti diesel, 26 carrelli da rimorchio di medie dimensioni, 10 trattori cabinati e altri piccoli muletti e gru. Maggiori dettagli al seguente indirizzo: http://www.vgt.com.mt/Facilities/tabid/800/Default.aspx


Stoccaggio
Il Kordin Grain Terminal, è dotato di un magazzino dalla capacità di 86.000 tonnellate e costituito di 30 container. La Banchina Deep Water è equipaggiata con 3 hangar di 8.500m2 e un’area di stoccaggio all’aperto. Conservazione di materiale refrigerato: non esistono all’interno del porto dei magazzini refrigerati per la conservazione e lo stoccaggio, ma una serie di strutture adibite a ciò sono presenti immediatamente in prossimità dell’area portuale.

Merci
Ai Valletta Gateway Terminals, una joint venture tra il Portek Group di Singapore e il Tumas Group di Malta è stata stabilita il 9 giugno 2006, dopo che era stata aggiudicata una concessione trentennale per la gestione del Grand Harbour Terminals.

Chiatte
Le chiatte non sono utilizzate per le operazioni riguardanti il carico/scarico merci.

Smaltimento zavorra
Il tipo di servizio utilizzato per lo smaltimento delle zavorre e dei residui liquidi dipende dalla loro entità.

Sicurezza
La normative vigente impone un costante controllo sulle imbarcazioni all’interno del porto. E’ possibile prevedere l’impiego di un ufficiale di polizia locale nel caso in cui l’imbarcazione abbia a bordo esplosivi. Per saperne di più consultare il seguente indirizzo: http://www.transport.gov.mt/ports-marinas/maritime-and-port-security
Tutte le imbarcazioni che si trovano al’interno del porto devono rispettare le normative previste dalla legge maltese.

Contatti di Emergenza
Vigili del Fuoco, Polizia, Pronto Soccorso : Tel: 112, VHF Ch 12, 16.
Guardia Costiera: Tel: +356 21824212-6, VHF Ch 12, 16.
Centro di Salvataggio: VHF Ch 12, 16.

Servizi di Riparazione:disponibili

Servizi di assistenza medica
Servizi di assistenza medica disponibili all’interno dell’area portuale e nei pressi della stessa (Il General Hospital è ubicato a 2km dal Porto).

Trasporti
L’aeroporto più vicino è il Malta International Airport (64km). Servizi aeroportuali: disponibilità di più di 40 destinazioni dirette verso Africa, Europa, Medio Oriente e USA.

Consolati
Australia, Austria, Belgio, Brasile, Cina, Repubblica Ceca, Danimarca, Egitto, Francia , Germania, Grecia, Islanda, Israele, Italia, Giappone, Repubblica di Corea, Kuwait, Liberia, Messico, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Pakistan, Portogallo, Senegal, Spagna, Sudan, Svezia, Svizzera, Tailandia, Tunisia, Turchia, UK, USA.

Condividi questo contenuto

In Questa Pagina

  • Porto di Valletta

Home Page   /   Contattaci   /   Mappa del Sito   /   Privacy   /   Note legali   /   WebMail   /  Accessibilità

Il portale PORT PVEV - Photo Voltaic Electric Vehicle è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l.
con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
- Inizio della pagina -
Il progetto Port PVEV è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it